DOMANI E' UN ALTRO GIORNO...SPERIAMO


Facciamo il punto della situazione: ok, questo è un periodo impegnativo, sono mesi cruciali, sono i primi e i più importanti e c'e' pure un’ottima causa da portare avanti ma, in tutta franchezza, incominciano a girarmi vorticosamente, per questa storia delle nausee dalla mattina alla sera. Da oramai tre mesi vivo in balia del mio olfatto, iper sviluppato al massimo, capace di cogliere tutte le sfumature di profumi che escono dal frigorifero, una “delizia” per il mio stomaco e per i miei nervi, già piuttosto compromessi.
Ogni sera, chiudendo le finestre di casa, mi calo nei panni di Rossella O'Hara e mi dico "domani è un altro giorno", poi, l'altro giorno arriva e, dopo aver accompagnato Cestino all'asilo, sulla strada verso il lavoro, le belle speranze svaniscono, facendomi tornare in balia del mio naso: una donna, moglie e mamma di famiglia, ostaggio dell'odore di caffe del bar a fianco e del profumo del sapone per pavimenti usato dall'impresa di pulizie, l'ultimo week end. Vado avanti così fino all'ora di pranzo, passando per il profumo improponibile della "collega" e per l'odore della similpelle dei sedili dell'auto. Dopo un frugale pasto, la situazione precipita e la rassegnazione ad andare avanti fino a sera diventa realtà (come se avessi alternative).
La sera, guardandomi riflessa nello specchio del bagno, mi trovo a pensare " ma chi è quella stronza li?", le sopracciglia a 90° gradi, la bocca a parentesi chiusa o, peggio ancora, ad inespressiva, linea orizzontale, gli occhi, che di persone durante la giornata, ne hanno fulminate parecchie e i capelli alla Crudelia Demon.
Di sicuro non sono una gran compagnia, e men che meno un bel vedere, chi mi incontra per strada, ultimamente mi chiede "Cos'hai?" butto lì un "Niente, dormito poco" e chi, per un eccesso di simpatia e delicatezza, infierisce continua con "Attaccati un cartello alla schiena con scritto, non sono malata, sono stanca!!!!!!"
La verità è che a me scoccia “stare male”, io non sto mai male, sono sempre un tornado di energia, ho mille cose da fare, e altre mille da inventare, cerco sempre il lato positivo e comico delle cose e nelle vesti  di “pera moscia” non mi ritrovo. Non sono io, non è mia l’ansia che è seduta da un po’ di tempo sul divano, né le lamentele che mi aspettano ai piedi del letto ogni mattina.
Ho provato un po’ di tutto, ma niente, mi è rimasto solo il tempo come amico e spero che stasera, chiudendo le finestre di casa mentre reciterò “domani è un altro giorno”, lui mi accontenti!!!!
Share on Google Plus

About mammapiky

    Blogger Comment
    Facebook Comment

39 commenti:

  1. Premesso che ti auguro di stare bene e non avere più l'olfatto da SuperPippo (yuk-yuk) che ricordo come una tragedia, poi per il resto rilassati. Non c'è bisogno sempre di essere superdonne. Prendi le cose con più calma e se non riesci a fare tutto, sai che c'è? Chissenefrega.
    Un abbraccio Mammapiky.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto chissenefrega......non devo essere per forza al top, me lo ripeto sempre ma poi ci ricasco!!!!

      Elimina
  2. Capisco perfettamente come ti senti.... Tieni duro... poi arriva il bello!!! Tanti auguri per questa nuova gravidanza, sono molto felice per te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tengo duro e non mollo, dovesse durare anche nove mesi!!!!

      Elimina
  3. Io ho avuto nausee per entrambi, non saprei dirti chi era peggio, con il secondo addirittura vomitavo ed ero uno straccio... l'unica cosa che mi faceva bene era la Coca Cola, ne ho bevuta a litri per entrambi.
    Poi però passa, a me è passato di botto, dalla sera alla mattina (per lasciare posto ad una fame insaziabile, quasi quasi era meglio la nausea!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà io ho nausee più fame insaziabile....una strana combinazione!!!!!

      Elimina
  4. Carissima.. come ti capisco!!! quando una è abituata a fare tante cose, quando devi un po' rallentare per via della gravidanza è difficile... ma forse è proprio questo che ti sta chiedendo il tuo baby... ascoltalo..
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ascoltare il proprio corpo e' la cosa piu saggia da fare e spesso e' anche la più' difficile!!!!

      Elimina
  5. ti capisco.. io ho passato così buona parte della gravidanza e oltre al malessere generale, alla stanchezza e i nervi a fior di pelle ci si mette pure il poco tatto generale! vabbè.. ripetiti come un mantra che è per una buona causa!!! non so se ti possa essere utile.. io mi sono leggermente trovata meglio imbottendomi di caramelle alla menta.. oppure bevendo ginger.. il frizzantume mi sembrava mi deviasse un po' dal senso di nausea imperante!! spero proprio ti passino.. o almeno si attenuino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi si sono capovolti completamente anche i gusti, adoravo la cioccolata e non riesco più a mangiarla, nella mia borsa c'erano sempre caramelle alla menta, ora non sopporto nemmeno l'odore, non bevo più vino, mi danno fastidio le bevande gassate e la verdura....adoro il sale e la maionese!!!!: sono messa malissimo!!!!

      Elimina
  6. purtroppo l'unica è la strada che hai scelto! Ti diranno prova la cocacola, lo zenzero, il pane... ma tanto non passa finchè non deve passare. Cerca di volergli bene a questa che non sei tu: si lo so, è un po' lenta e ti rallenta, ma in fondo in fondo non è da buttare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sagge parole.....non passa finché non deve passare....cercherò di ricordarmele nei momenti più duri. :-)))

      Elimina
  7. Il mio olfatto è sviluppatissimo normalmente.
    Durante le due gravidanze sembravo un cane! Davvero!
    Sentivo odori che, in situazione "non gravida" non sentivo: proprio diversi!
    HO dovuto eliminare tutta una serie di detersivi e saponi, ammorbidenti, creme, deodoranti profumati, perchè avevo la nausea immediata.
    Quindi ti capisco benissimo!
    E' proprio una scocciatura e, soprattutto, a differenza del sonno, a me è durata tutti i 9 mesi.
    Ricordo che mi dava sollievo il profumo di limone/citronella in olio essenziale, non so se farebbe lo stesso effetto a te ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provo anch'io.....fosse mai che......

      Elimina
    2. Io avevo vietato a mio marito il profumo e qualsiasi deodorante... Anche a me è successo come a voi. Speravo almeno nel raffreddore, ma NIENTE! sono stata una roccia per tutte le gravidanze, ahahah!
      Ah, usavo una crema per la pancia quasi senza odore, ma ancora oggi, quando la sento, mi scatena le emozioni di quel periodo!

      Elimina
  8. l'olfatto ultra sensibile l'ho avuto, le nausee no, ma sto osservando una mia amica che sta messa come te...solo che lei ha scelto di stare a casa...noooo! tu...resisti!!! e vabbe' dai, vomita ogni tanto, eheh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se sto a casa peggioro...pensa che il sabato e la domenica sono i giorni in cui sto peggio...forse perché ho troppo tempo per pensarci

      Elimina
  9. su cara, non abbatterti. lo so è dura, molto dura non sentirsi "in se" ma la meta ripagherà. anch'io ero molto nervosa e infastidita quindi ti capisco a pieno. forza! :)

    RispondiElimina
  10. oh povera piky... o dovrei scrivere Rossella!??! guarda come ti capisco.. anche se la mia situazione è diversa... io ho spesso il mdt e quindi la mia faccia ed il mio umore ci vanno dietro ed è sempre uno spiegare agli altri che ho la faccia così xk.. gli occhi così xk... l umore così xk.. bla bla bla... spero ti passi in fretta... guarda e poi se vuoi stasera non cucino così non faccio odori ok!^!^!^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perché il dolore ci rende più cattivi???!!! Invece di cercare anime amiche che mi possano consolare, vado alla ricerca di nemici da sbranare?????.....grazie per la cucina!!!!!!!!

      Elimina
  11. mi ricordo bene tutte quelle sensazioni...la stanchezza soprattutto, ma come sai, piano piano, le energie tornano e poi pensa che fra qualche mese avrai un meraviglioso frugoletto da sbaciucchiare;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora di avere le forze per poter i godere a pieno questa magnifica attesa e dare al mio/a piccolino/a tutta l'attenzione che merita.

      Elimina
  12. dai che passa, resisti!! e auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Resisto...resisto...resisto...resisto...

      Elimina
  13. Io ho restituito fino alla sera prima di partorire. Non ho chiuso occhio per nove mesi e nonostante la felicità ero uno straccio. Neanche il Malox e il gaviscon mi facevano niente. Ma rimpiango quei giorni...
    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Gaviscon mi manca, se non dovesse passare chiedo alla ginecologa. Grazie del suggerimento.

      Elimina
  14. Cara, è duro, lo so, ma pensa che è un periodo transitorio....io posso capirti i miei primi tre mesi per entrambe le bimbe sono stati un disastro!!!!
    Ricordo a Capodanno mia suocera mi aveva fatto la "scacciata" un torta salata tipica siciliana...non sono riuscita a sentire neppure l'odore!!!
    Un abbraccio

    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora siamo oramai al terzo mese, e sto aspettando buone nuove!!!

      P.S. Non riesco a commentare i post del tuo blog, mi dice di accedere tramite il log in.

      Elimina
  15. Io non ho mai avuto nausee, ma penso che siano veramnete fastidiose e stancanti. In parte però ti capisco perchè ho un olfatto molto sensibile di mio, sento gli odori a distanza e so riconoscerli, quindi se mi immagino che tu hai anche le nause = situazione molto difficle e delicata. So che è scontato dirti...porta pazienza, vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che portare pazienza è l'unica strada percorribile per il momento. Un abbraccio e grazie per la solidarietà

      Elimina
  16. Ma sei incinta?!? Me l'ero persa questa notizia! 😀 Allora coraggio dai!!! Io oggi ho la nausea ma per virus intestinale... Ho vomitato 5 volte stanotte!!! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si abbiamo deciso di fare il bis....pazzi??

      Elimina
  17. Con Dede ho sofferto le pene dell'inferno proprio come te. Con Marco ho provato a fare la colazione salata (pane tostato col salmone.. delizia!!! era l'unica cosa che mi andasse), e ha funzionato di brutto.
    Prova a evitare la colazione dolce e liquida, mangia pane tostato con qualcosa di salato sopra e guarda se migliora. Poi fammi sapere ovviamente! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si il salato è l'unica cosa che mi da sollievo però dura poco, giusto il tempo di un pacchetto di cracker!!!!

      Elimina
  18. uuuuhhhh ho avuto anch'io questo problema solo con la seconda gravidanza.. e ti dico solo che lavoravo in una salumeria..volevo morire dallo schifo che mi faceva tutto!!!!!
    p.s. ma certo che puoi copiare le zucche!
    Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma perchè la seconda gravidanza è così diversa dalla prima? Anche per me, mentre aspettavo Cestino, niente nausee e niente stanchezza, chissà forse è perchè sono più vecchia!!!

      Elimina
    2. boooohhhh??? anch'io per la prima non ho avuto nausee e per la seconda si, ma credo che questo sia casuale, la stanchezza moltiplicata invece è sicuramente dovuta al fatto che hai Cestino da guardare e non è così rilassante come la prima!

      Elimina
  19. carissima purtroppo non posso rassicurarti con la mia esperienza perchè le nausee le ho avute pure io e non ti dico fino a quando.uno straccio era più vivo di me!guardandomi indietro non so come ho fatto a lavorare fino a 2 settimane prima che nascesse:la solita forza delle donne.ma se ci sentiamo stanche è solo perchè siamo umane anche noi!

    francy

    RispondiElimina

Con un commento mi regalerai un sorriso