APPESA AD UN RAFFREDDORE

Immagine presa dal web

Ed anche la prima influenza della stagione è andata.E' servita una settimana intera di acrobazie casa/lavoro, l'Ipernonna a disposizione ed in trasferta, una buona dose di pazienza, un'altra di Tachipirina, però ce l'abbiamo fatta! Cestino è di nuovo in piena forma, il Principe porta una media di 38 gradi , MammaPiky è uno straccio, ma lui è di nuovo lui, pieno d'appetito, con le guance color mela, i capelli sparati al vento e tanta voglia di far casino.
Come tradizione vuole, qualsiasi virus passi attraverso il percorso, Asilo-Cestino-Casa, è equamente distribuito tra tutti i componenti della famiglia, ad ognuno la sua fetta, e, lasciate che mi sfoghi: e che c..o!
Diverso, mooooltooooo diverso è il trattamento riservato ai suoi componenti!
Per Cestino, nemmeno a dirlo, amorevoli cure provenienti da ogni dove, l'enciclopedia medica mi fa un baffo, e le tecniche per debellare chiunque osi mettere le mani sul mio cucciolo, sono molteplici e molto efficaci, comprensive di minacce, fioretti e cattiverie gratuite :"Tu sporco virus cattivo, vattene da questo corpo!" .
Per il Principe le cure si restringono un po', e un’ovvietà, ma tutta la fantasia di cui dispongo è stata scatenata per rimettere in piedi Cestino e quel che rimane è, il classico stare al caldo, paracetamolo, ed un po' di brodo per scaldare corpo e anima.
Il "bello", però, è riservato tutto a Mamma Piky, dopo la tecnica n.1 e, quella di riserva n. 2, non rimane molto, nemmeno il paracetamolo!
Dura da spiegare che quel rumore in sottofondo, sono i miei 10 starnuti al minuto ed il massimo della consolazione è " Eh ma che vuoi farci, un po' di raffreddore che sarà mai!" .
Tu mamma degenere, non vorrai mica riposarti un po'? ma chi io? nooooo. Io amo andare avanti e indietro, tra un appuntamento di lavoro, un salto a casa, una passata al supermercato ed una in farmacia, mentre il naso alla Mastro ciliegia straripa, la gola è un micro-onde, e fuori diluvia! Mi piace, mi fa sentire figa, pensa te! Non mi sognerei mai di mettermi in pigiama a ciondolare per casa o, quel che è peggio a dormire! Non sono colpevole di queste nefandezze! Sono una mamma e una mamma non si può ammalare, non è nei suoi diritti, e nessuna Costituzione lo contempla, figuriamoci poi se la "malattia" è concomitante a quella degli altri membri della famiglia: sacrilegio!.......e non provate a lamentarvi se non volete passare per lagnose!



Share on Google Plus

About mammapiky

    Blogger Comment
    Facebook Comment

26 commenti:

  1. il diverso trattamento è un'ingiustizia! Con due super influenze, febbre a 39° e altri regali per i gabinetto, ho raccimolato solo tre orette totali di nonna a casa e manco mezz'ora di assistenza marito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assistenza marito? Cos'e'????????? :-((

      Elimina
  2. lasciamo perdere, io non mi misuro nemmeno più la febbre, faccio finta che non ci sia e come va va, tanto anche se ci fosse, non cambierebbe nulla!
    Ti capisco, anche noi siamo tutti influenzati, con il piccolo che ormai non dorme da una settimana e io sono uno straccio (al lavoro chiaramente, ma pur sempre uno straccio).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È verissima questa cosa della febbre....io faccio a occhio...e pensare che nell'epoca pre-Cestino ero veramente una lagna!!!!

      Elimina
  3. Neanch'io mi misuro più la febbre. Se non mi sento bene butto giù un paio di aspirine (a me il paracetamolo me fa un baffo) e si riparte...
    Certo che, povera, sei pure incinta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tachi 1000, ma è come se fosse acqua!!!!

      Elimina
  4. povera! Vi auguro una repentina guarigione!!! Io ho già dato, una semplice influenza ma in gravidanza è stata davvero noiosa :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dicono tutti "ma ti devi riguardare!!!" .....si ma come?

      Elimina
  5. Molta consolazione da questo post...
    Siamo davvero tutte uguali, in questo caso direi.. purtroppo!

    RispondiElimina
  6. Se mi ammalo io maritino si arrabbia, ma sul serio e mi rimprovera anche...detto questo, detto tutto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Odio....siamo veramente messe uguali!!!!!

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Brontolo, ho 39.5" gli ho detto l'anno scorso mezza morta.
    "Che palla, stai sempre male. Ma non è niente, è solo stanchezza. Allora, cosa c'è per cena?"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto....come dicevo a Moky...siamo messe tutte uguali!!!

      Elimina
  9. uffi mi dispiace che stai male!!spero che ti passi tutto in fretta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Soliti malanni di stagione si sa, però in gravidanza curarli è un'impresa, soprattutto se la casa è un lazzaretto!!!

      Elimina
  10. "Oh come la capisco!" è la prima cosa che mi è venuta in mente leggendo il tuo post. Io e la mia Tata di 17 mesi e mezzo siamo reduci da un raffreddore di quelli coi fiocchi... ed è proprio vero che ci sono modi diversi di intervenire e curare. Coccole, aerosol e lavaggi nasali per lei (anche con l'aiuto di mio marito Puffoforzuto, che devo dire è molto amorevole) e terapia d'urto per me: pacchi e pacchi di fazzoletti e magari un'aspirina prima di andare a dormire, se prima non crollo nel lettone accanto a lei. La casa, il pranzo e la cena, il lavoro? Non cambia nulla: ciò che non riesci a fare oggi sarà lì ad aspettarti domani!
    Interessante il tuo blog!
    Alecomeale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione...a volte siamo noi a voler fare le Stramamme. Certe volte ci penso e mi rendo conto che il mondo gira anche se non do sempre il 100%, ma è più forte di me, vorrei tenere tutto sotto controllo, fare il meglio che posso, essere presente sempre e comunque....poi, inevitabilmente....mi ammalo!!! Grazie di essere passata di qui!!!

      Elimina
  11. ahaha verissimo! anche qui funziona così :)
    ho mimmo raffreddato e stracoccolato da 15 gg, mya che in settimana regala starnuti e il weekwnd diarrea, 3P che fugge dal manicomio che è casa con due nani malaticci ed io? che sia raffreddore, diarrea o febbrone a colpirmi, testa alta e bocca chiusa, la baracca va mandata avanti!
    :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci costringono soprattutto alla bocca chiusa!!!! Rivoluzione!!!!

      Elimina
  12. Approdo oggi qui e non posso che... concordare con te!!! Anche qui ci siamo appena passati tutti un bel virus intestinale e le scene sono le stesse!!
    Un caro saluto, a presto!

    RispondiElimina
  13. Noi è la quinta influenza che ci prendiamo da quando daniele va all'asilo. Cioè da fine settembre. Ti lascio immaginare.
    Raffaella

    RispondiElimina

Con un commento mi regalerai un sorriso