E I SOGNI DIVENTAN REALTA'...

 


E i sogni diventan realtà...detta così ci piace, fa tanto favola dalle immagini piacevoli e dallo scontato lieto fine, dove magicamente, tutti i "vorrei" si materializzano, stampandoci sul viso, sorrisi ebeti da guardaroba, con i quali riscattare una giornata, non andata esattamente nel migliore dei modi.   
Detta così.
In realtà l'intento è diverso, il significato più profondo e il lieto fine meno scontato. Più che sogni qui si parla d’incubi, brutti e reali, che già da sei mesi, accompagnano il notturno di casa mia, insieme allo scrutare le ombre e all'intercettazione di rumori sospetti, vedi lo scricchiolio della busta della spazzatura messa a casaccio la sera prima.
Sempre più spesso, mi ritrovo in giro per casa, con in mano l'attizzatoio del camino, a guardare dietro ogni porta, sotto il letto e perfino dentro la doccia.
Il fenomeno è strano o quantomeno curioso, perché di sogni, in questo periodo, ne dovrei fare ben altri, magari non tutti piacevoli, volendo anche ansiosi per l'imminente arrivo con i successivi ed inevitabili stravolgimenti, ma di sicuro che non contemplino Topolino alto e grosso vestito con un mantello e cappello nero, appollaiato dietro il portone di casa e nemmeno il fantomatico controllore di cui ho parlato qui, che m’intima di scendere dall'altalena dei giardinetti, pena tornare a casa senza bicicletta.
Di sicuro ci sarà una bella dose di esaurimento nervoso in circolo, ma, per darmi una rassicurata, mi sono messa a cercare informazioni sul web ed ho scoperto che durante i nove mesi è normale fare brutti sogni. La nostra fragilità emotiva ci porta a ricordare noi stesse da piccole e, anche se in forma più o meno camuffata, si risvegliano ricordi latenti dell'infanzia e riaffiorano ansie e paure represse.
Il concetto mi è piuttosto chiaro: in gravidanza si è più vulnerabili e si torna alle origini.
Avevo paura dei topi ed eccone uno, maxi formato che spunta sul pianerottolo di casa, ero una fanatica della mia bicicletta rossa e me la gioco per un misero giro in altalena, l'effetto mi riporta alla causa, assopita ma mai risolta.
Alla fine il meccanismo è anche piuttosto semplice, quasi banale direi...fino a stanotte.......quando il complesso dei Pooh, mi ha montato un palco dentro il salotto di casa per fare le prove per Sanremo 2013, Topolino alla chitarra, il controllore alla batteria e il cantante che mi fa:" che ci fai con l'attizzatoio del camino in mano?"
Fatti tragicamente veri di vita notturna!!!
Share on Google Plus

About mammapiky

    Blogger Comment
    Facebook Comment

28 commenti:

  1. Ahahahha ma dai Piky che sogni fai? Pensavo di esser male io, ma tu mi sa che stai messa peggio!!! Qualche goccina di passiflora la sera, magari aiutano. Si può prendere in gravidanza? Boh, meglio andar di camomilla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi faccio di camomilla tutte le sere!!!!!

      Elimina
  2. ... e aspetta che arrivano anche i sogni erotici poi verso la fine!!!!!!!!!!
    Tesoro, festeggio il mio primo anno di blog...vieni a vedere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà ci sono anche quelli ma il blog e' per tutti!!!!!!!!!!!!......visto il post ed ovviamente mi iscriverò!!!!

      Elimina
  3. Che notte, ragazzi! No, veramente non puoi andare avanti così. Chiedi alla gine cosa puoi prendere.
    Povera tesoro.
    Squitte, squitte!
    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La situazione e' grave occorre roba forte!!!!

      Elimina
  4. scrivili, dai scrivili! poi ci facciamo una vignetta! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono un po' inquietanti e solo tu puoi sdrammatizzarli. :-))))

      Elimina
    2. io sono anche specializzata in sogni inquietanti...ricordo che sognai che dei cigni giocavano a pallla, e la palla era mia sorella. Sempre la stessa sorella era una lattina di coca, giocattolo, di quelle che se accendi la musica si muovono...e la tenevo sul mio comodino...poi vabbe', sogni in cui non ritrovo più il campanello e la porta di casa...vabbe', quelli sno veramente angoscianti. Se ci mettiamo insieme ne verrà fuori un capolavoro, eheh!

      Elimina
  5. In gravidanza ci si sente fragili e anche questi sogni sono sintomi delle tante paure che ci portiamo dentro....e te lo dice una che sogni del genere li fa anche adesso;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche con la prima gravidanza mi succedeva ma stavolta sono così strani che dovrei approfondire.

      Elimina
  6. anche a me capita di fare brutti sogni, spesso sono angoscianti e una delle mie bimbe è in pericolo...per fortuna però mi sveglio così spsso (grazie alla mia cucciolotta) che non arrivo mai al clou...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli sono senza dubbio i peggiori, e sinceramente molte volte mi capita di svegliarmi in lacrime.

      Elimina
  7. eh gli ormoni, fanno davvero brutti scherzi

    RispondiElimina
  8. che sogni!!anch'io odio i topi, ma grazie al cielo non li ho mai sognati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi alti grossi e con mantello e cappello non ti dico....

      Elimina
  9. Evviva i sogni trooooppo strani!

    RispondiElimina
  10. forse le paure diventano sogni?!! x fortuna non realtà!! anche io avevo notti agitate in gravidanza, mi svegliavo spesso in preda all'ansia, anche se solo nella prima gravidanza, nella seconda avevo troppo sonno!!
    comunque è verissimo: cominciamo a ricordare le parti irrisolte di noi stesse da piccole...per me è stato un lavoraccio!!
    un abbraccio e buone notti...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo che questa notte vada meglio...dopo quella appena trascorsa, ne ho troppo bisogno!!!

      Elimina
  11. Che sogni! Coraggio MammaPiky, pensa che sei ben oltre la metà del percorso! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si infatti.....dopo ci saranno altri motivi per non dormire!!! ;-)))

      Elimina
  12. guarda piki anch'io ho avuto il mio daffare con i sogni
    http://persempremamma.blogspot.it/2012/07/sogni-erotici-vs-incubi.html
    ma stai tranquilla il tutto terminerà la notte prima del travaglio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo di che diventan realtà....giusto?

      Elimina
  13. io li faccio, anche se non sono incinta Figurati!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In genere anch'io ma in questo periodo sono assurdi!!!

      Elimina

Con un commento mi regalerai un sorriso