UN SOGNO…UNO SOLO


Non sono una da propositi di gennaio, IO.
Chiedo all'anno nuovo di cominciare bene e poi butto giù una lista di ciò che non manterrò? No, mai!
E' contraddizione e violenza verso se stesse ed io, in genere, mi voglio bene, al più, per esigenze organizzative, posso abbozzare qualche programma a inizio settembre, che mi fa sempre sentire un po' ai nastri di partenza ma comunque anche lì poca roba: una cosa del tipo "Chi li porterà all'asilo?" o "Con chi staranno il pomeriggio?" è per me già sufficiente.
Da qualche giorno però, mi ruzzola in testa un'idea. Stramba eh. Un sogno, un desiderio che vorrei diventasse realtà nuda e cruda in questo 2014, possibilmente fin da subito, da stasera o per lo meno, quanto prima: IO VOGLIO RICOMINCIARE A DORMIRE.

La notte in fondo, è fatta per questo, e passarla vegliando, non è naturale.

Di giorno qui si combattono "battaglie" da guerriero e di notte, il guerriero dovrebbe riposare.
La posizione orizzontale richiama gli occhi chiusi, ci hanno fatto pure le bambole (la tiri su occhi aperti, la metti giù occhi chiusi), e mi devo rassegnare che questo non debba valere anche per l'essere umano? O comunque che non valga per me?
Che cosa sia il sonno, i miei figli non lo sanno, non lo amano, non lo vogliono e soprattutto non ne sentono la necessità, quindi lo combattono. Quella magnifica sensazione di oblio che ti prende quando, dopo fatiche da Ercole, senti di meritarti un riposo ristoratore, e le gambe prima e la mente poi, ti dicono "Sì, questo è il tuo momento", loro, i desposti, la dissacrano, ne prendono il concetto e lo fanno a pezzettini, insieme con quel che resta di me e del mio fragile equilibrio psicofisico. Termina la cena e inizia la battaglia su chi resisterà più a lungo, io nemmeno a dirlo, perdo in partenza, loro no, loro si contendono il podio, la coppa, il premio di miglior scass... e della giornata! Vince l’ultimo che si addormenta e per resistere, entrambi, hanno tecniche personalizzate e comunque, la guerra è guerra e tutti i metodi sono validi.
Cestino, può andare cinque volte di fila in bagno e starci mezz'ora ogni volta, (un bambino, che preferisce stare seduto sul water invece di dormire fa riflettere!) e da li pronunciare 350 mamma e papà in meno di un minuto: un campione nel suo genere. In sequenza al bagno, arrivano le rincorse e i nascondigli in giro per casa, pur di non mettere il pigiama, i salti nel lettone che finiscono sempre con pianti e bernoccoli, i 350 mamma e/o papà, pronunciati da sotto le coperte, e in casi estremi la fame che spunta a ridosso del rintocco di mezzanotte (perché oramai è lì che siamo arrivati con l'orario), ci manca solo che chieda spaghetti!
Cicina a queste armi risponde come può, e nonostante i suoi otto mesi (anzi forse proprio per quelli), se la cava piuttosto bene. Lei con il sonno fa proprio a pugni e non in senso metaforico. Le palpebre non reggono, gli occhi si chiudono e lei si divincola manco fosse un'escapologista allo scadere del tempo. Lancia pugni in aria, simula calci, si gira e contorce, credetemi a osservarla c'è da rimanere stupiti e quasi sempre ce la fa anche lei ad addormentarsi, il giorno dopo, caso mai ci dovesse riuscire prima, c'è da star certi, che si risveglierà, vorrà giocare e allora saranno guai. Seri.
Sono due campioni in specialità. Dei primati.
In tutto questo io e il Principe ci guardiamo sconsolati, e forse ci compatiamo a vicenda, lui alle prese con Cestino, io con Cicina, sembriamo i responsabili di una catena di montaggio che va per tutti i versi, e quando ci incrociamo in corridoio, ci guardiamo amorevolmente a vicenda, come si fa con uno di cui pensi "Poro disgraziato!" e ci diciamo in contemporanea "Non ne posso più!".
Prima o poi gli proporrò di fare le valigie e fuggire insieme!
Questa succede più o meno tutte le sere, nonostante Tracy Hoggs, il Sig. Estvill, i riti e le routine. E’ iniziato tutto tre anni e mezzo fa e non vi ho ancora parlato dei risvegli notturni.

La foto non c’entra niente? C’entra, c’entra perché ieri sera mentre attendevo che tutto ciò finisse, ne ho fatta fuori mezza confezione, e avrebbe dovuto essere “il giorno della dieta”.
Share on Google Plus

About mammapiky

    Blogger Comment
    Facebook Comment

70 commenti:

  1. MMmmm Estivill mi fa rabbrividire e Tracy Hogg a casa mia ha parzialmente funzionato dai 12 ai 24 mesi....prima non c'era routine che tenesse e dopo, come dire, nemmeno! Adesso vuole giocare a oltranza, altro che andare a letto! La faccenda ha poi subito un duro colpo prima di Natale, quando abbiamo deciso che l'ultimo ciuccio rotto sarebbe stato appunto, L'ULTIMO. E va beh, sta andando bene eh, per carità...ma che stanchezza Piky!!! E sono rientrata a lavoro IERIIIIII, sono già alla frutta!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di sicuro qui ha influito molto anche lo sballo dei ritmi che queste feste ha portato. Non che avessimo una routine collaudata eh, ma un po' meglio andava!

      Elimina
  2. oddio... io stanotte non ho dormito e sono una iena... non posso nemmeno immaginare come ti senta tu...
    ma tieni duro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fisicamente sono abbastanza abituata, e' psicologicamente che son messa malino!

      Elimina
  3. Ne so qualcosa...anche a casa nostra da 3 anni non si dorme. Una tragedia riuscire ad addormentare i nostri figli + mille e mille risvegli notturni! Pure noi abbiamo provato ogni metodo possibile ed immaginabili e sopportato i consigli (ovviamente non richiesti e malgraditi) di amiche e parenti, ma alla fine ci siamo rassegnati alle sante parole della pediatra: "mettetevi il cuore in pace, prima o poi dormiranno"

    RispondiElimina
  4. presente.....non ho dormito per due anni...ora va meglio, ma da qualche giorno si e' ripresentato il problema dato che il piccolo e' pieno di tosse e non si chiude l occhio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando non stanno bene non ne parliamo, so a memoria gli orari dei risvegli notturni!

      Elimina
  5. 3 parole:Ti sono vicina
    darling

    RispondiElimina
  6. Mi dispiace molto per voi. Io ho sofferto molto con il primo figlio, ma il secondo grazie a dio non mi da grandi problemi, o forse io li prendo in modo diverso, perchè adesso che ci penso, ieri erano le 12.30 e Miciomao saltellava ancora x casa!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh orario di tutto rispetto anche per lui quindi! Ma forse sono gli strascichi delle vacanze, durante le quali hanno straviziato un po'!

      Elimina
  7. Il paragone con le bambole è semplicemente meraviglioso:-)

    Confesso: detesto tanto Estivill quanto la Hogg...

    non saprei come aiutarti...almeno in questo mi è andato benino: Bicci ama dormire! Fin verso i 10 mesi di giorno lo faceva solo addosso a me, ma questi son dettagli...la notte: un ghiro!
    Coraggio:-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se l'hanno fatte così un motivi ci deve essere, solo che loro non la intendono! :-))

      Elimina
  8. non dirlo a me. Baby orsetta che ora ha 1 anno è sempre stata bravina. (Si svegliava sì, ma per mangiare e poi si riaddormentava. Adesso non vuole proprio più dormire, sta sveglia senza motivo apparente... argghhhhhhh

    RispondiElimina
  9. quanto ti capisco...praticamente dormiamo 1 notte e poi 6 notti svegli!! ora la febbre, poi rimane la tosse, oppure i denti..


    new post
    http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/plebani/
    grazie
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pacche sulle spalle ma ci riscatteremo vedrai!

      Elimina
  10. Devo fare leggere il tuo post al chercheur che le -grazie al cielo- rare volte che il piccolo capriccia per dormire o si sveglia di notte, sbarella. Ecco non si rende conto di cosa poteva essere l alternativa.
    Massimo rispetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "rare volte"..., che suono dolce hanno queste parole!

      Elimina
  11. Io non so come facciate: anche una mia amica ha 2 bimbi più o meno dell'età dei tuoi. Il grande se si sveglia, ci mette anche un'ora e mezza per riaddormentarsi, la piccola chiede la tetta svariate volte a notte ... io ne ho solo uno, che provo a far dormire tutta notte nel lettino ma che si sveglia ogni oretta, salvo quando lo metto nel lettone e allora tira fino a mattina.
    Io devo sopravvivere e già così sono sfinita. Non dormo per più di 3 ore consecutive da un sacco.
    Ripeto, devo sopravvivere e quindi lo metto nel lettone e tanti saluti alle tate che vietano di farlo, che altrimenti non te lo togli più, che sennò viene troppo coccolone... beh, mettiamola così: non ho mai sentito di 15enni che dormono ancora nel lettone con papà e mamma, quindi direi che prima o poi andrà nella sua camera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono per il coslipping ma non serve!!!!

      Elimina
  12. Tesoro se vuoi fare un investimento...dimmelo che ti mando la mia puericultrice. Sono stati i meglio soldi della mia vita. Altro che viaggi. Di tutto il post ho apprezzato che tu e tuo marito siate uniti. Il mio li avrebbe già dato in adozione....o mi avrebbe scocciato a me. Comunque vi stimo. Io quando nn dormo sono una iena...e pure la mia ora fa più fatica ad addormentarsi ma lo fa entro le 21.30. Mi sono consultata con lei , che ormai è un amica, per togliere ciuccio. E oggi patata me l'ha dato e da sola è andato a dormire.... poi dire che tutto risolto no...lei resterà sempre una bimba non dormigliona....ma almeno siamo riusciti a metterle un freno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ricordo che me lo consigliassi una volta e se la piega non cambia,forse e' l'unica soluzione!

      Elimina
    2. Se vuoi qualche info in più scrivimi! Io ero fuori.. C

      Elimina
    3. Ora vedo come ci riassestiamo dopo questo periodo di feste che sicuramente ha influito. Grazie!

      Elimina
  13. Tieni duro Piki!!! Anche qui PiccoloPisto ci fa dannare... stanotte, ad un certo punto, ho guardato mio marito con le occhiaie che strisciavano a terra e gli ho detto qualcosa del tipo "provare con un esorcista?!".
    ;-)))
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La notte poi e' tutto acutizzato, anche i malumori!

      Elimina
  14. Nicolò quando si deve addormentare fa la stessa cosa.... combatte il sonno... tu vedi chiudersi le palpebre,,,,e dici dentro di te "dai dai... che ce la fai" e lui badabada, colpo di nuca e ti rispalanca gli occhi manco fosse una civetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E li capisci che per te e' finita...ti capisco!!

      Elimina
  15. Che dire, tieni duro!!!!
    Dai che ce la potete fare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi ci crediamo e per questo non si molla!

      Elimina
  16. Lo so che adesso pare impossibile ma ... passa, te lo giuro, passa! Se i tuoi bimbi sono così sonno-resistenti forse ci vorrà un po' più di tempo del solito (e credimi che so di cosa parlo, sigh!) ma poi arriverà il giorno in cui guarderai la sveglia e saranno almeno 6 ore consecutive che dormi! Coraggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 6 ore sono un miraggio, per ora mi accontento di anticipare l'ora della messa a letto!

      Elimina
  17. Io sto impazzendo perché il nano non si addormenta prima delle 10.30 e si sveglia alle cinque, con qualche risveglio (messo a tacere con un giro nel lettone)...non riesco neanche ad immaginare come stai tu!!!
    C'è da dire (ma non uccidermi, non è ne' colpa ne' merito mio, temo) che prima ci aveva abituati bene: nanna alle 9.30 e sonno non stop sino alle 6.30/7.00
    Mi manca già!
    Forza Piky, già e un bene che siate uniti a combattere!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So di bambini che si addormentano alle nove di sera e dormono anche per dodici ore, ma non so se sono leggende!

      Elimina
  18. la mia lotta è finita dieci minuti fa (e sono le 22.30), è quotidiana e sfiancante e fino a qualche anno fa durava anche da noi fino alla mezzanotte pur alzandosi alle 7 il giorno dopo (almeno però hanno sempre dormito tutta la notte). la cosa che mi fa rabbia è che quando io non ci sono alle 21 mi chiamano per la buona notte e poi filati a nanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrei provare a farli addormentare dai nonni, per vedere se si comportano alla stessa maniera o e' solo con noi, che danno il meglio.

      Elimina
  19. povera!!!...ma i consigli delle varie tate della tivvù proprio non funzionano?! Scusa la stupidità del commento ma da non mamma non saprei aggiungere altro. sorrisi tanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il problema e' che quella e' teoria, la pratica e' qualcosa di molto più complicato. :-))))

      Elimina
  20. Anche io vorrei tanto dormire....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa assurda sai qual'e? Che in quelle poche notti che si dorme di più, per un motivo o per l'altro, sono io che mi sveglio...sarà l'abitudine!

      Elimina
  21. Come ti capisco, come ti capisco. E io ne ho uno solo (che si sveglia svariate volte, dicendomi a chiare parola cosa gli servirebbe per tornare - eventualmente - nelle braccia di Morfeo: Tetta). Pensa che il mio piange anche quando in qualche libro è raffigurato un bambino che dorme...dice "nanna, noooooo!" e lo indica in modo disperato, come a dire:"porello quel povero bambino dormiente". E non l'ho mica traumatizzato, eh! Coraggio. Son fasi. Almeno così dicono... Mah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh cavolo che ridere tuo figlio che si dispera se vede un bimbo che dorme....si lo so non c'è niente da ridere per te...e ti capisco!

      Elimina
  22. Ahahah! Rido per non piangere. Scusa! ma siamo messe male entrambe ahn?
    Ho già visto che a 8 mesi mio figlio faceva già come la tua bambina, ma la prospettiva che possa peggiorare quando avrà tre anni mi ha rallegrato la giornata xD
    Scherzi a parte, mi piace il tuo piccolo, è proprio un tipetto furbo *.* xD
    Baciotti, sperando che entrambe possiamo dormire...un giorno...forse

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Loro sono delle volpi ma perché non vogliano dormire, ancora non lo capisco, in fondo e' un'attività piacevole, forse dal loro punto di vista noiosa!

      Elimina
  23. che dire: ti capisco! per i risvegli notturni non so che suggerire, visto che noi non abbiamo trovato nessun metodo buono. ma neanche mezzo! Sull'addormentarsi... sicuramente un po' è anche l'effetto feste... speriamo... il pupo cade di sonno la sera, che almeno ad addormentarsi non ha mai avuto grossi problemi. però vuole giocare con il padre. Per cui gioca e poi improvvisamente si mette a piangere come un disperato gridando "ho sonno, ho sonno!" . come se si spegnesse. Si blocca seduto per terra e poi è un casino anche solo vestirlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mentre scrivevo ti pensavo sai?!?!?!?
      E poi quanto hai ragione, più hanno sonno più e' difficile farlo addormentare!

      Elimina
  24. Come ti capisco! la mia grande per i primi anni non dormiva niente, ma niente davvero! mai più di mezz'ora consecutiva, un incubo! le abbiamo provate tutte, proprio tutte, ed alla fine piano piano la cosa è migliorata. Ora la mattina non riesco a buttarla giù dal letto per andare a scuola (ma sono passati 8 anni...). Con la seconda è andata meglio da subito ma cmq prima della mezzanotte non crollava... ci vuole molta pazienza. Praticamente infinita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti credo poco alle teorie e penso più che altro che ogni bimbo abbia i suoi tempi, il problema e': quali sono i suoi ( anzi i loro) tempi?

      Elimina
  25. Cara, faccio parte anche io di questo club! Folletta ha un passato da gitana notturna (ora somiglia più a un ghiro, ma ci sono voluti anni) e biondo Gnometto ha gli stessi geni! Risultato: borse di coccodrillo sotto gli occhi, nanna a singhiozzo..ma sai una cosa? A volte, in queste pause notturne, ho avuto l'ispirazione per le mie illustrazioni! Vediamo positivo va'!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanti anni? Spara la verità nuda e cruda, non ho paura!

      Elimina
    2. Direi 4! Cerco di non pensarci però perché Gnometto ha solo 20 mesi!!!

      Elimina
  26. Hai tutta la mia solidarietà ...
    Noi per fortuna la grande dorme a parte qualche risveglio notturno con "mamma papà ci sono mica dei lupi /streghe qui in giro?!"
    Il piccolo è piccolo, appena 3mesi e lui la notte vuole mangiare ...alle 3 con aggiuntina alle quattro e poi alle 6:30 sono io a dargli da mangiare perché alle sette mezza si sveglia la grande e alle otto bisogna portarla scuola... Dai dai coraggio! A dicembre prossimo ci scriveremo soddisfatte e riposate… forse!! Ma la speranza è l'ultima morire… No?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla speranza mi aggrappo con tutta me stessa!

      Elimina
  27. Ancora una domanda ...ma poi Cestino al mattino dorme?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al mattino svegliarlo e' un problema ed ha l'asilo, la sorella invece si sveglia tranquillamente all'alba anche con una notte insonne e non e' che dorma granché nemmeno durante la giornata, giusto un paio di pisolini di un quarto d'ora ciascuno.

      Elimina
  28. Sei fantastica, mi hai fatta morire dal ridere, pensa se dormissi!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi rimane solo l'ironia come arma o la fuga!!!

      Elimina
  29. Non ci posso credere... io li avrei legati al letto: senza le mie ore di sonno il vado il tilt. O decido io che non dormo (per fare qualcosa, per lavoro...), o divento una bestia!!
    I miei ( tutti e tre, sono davvero miracolata, lo so!) hanno preso da me l'amore sconfinato per le dormite. Lunghe e continue.
    Ti sono vicina.
    Se vuoi, ti ospito. A te e a Principe...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho pensato anche alle puntine sparpagliate sul pavimento di casa, comunque se sei delle mie parti (ma anche no) posso accogliere l'offerta!

      Elimina
  30. Nuova follower assolutamente....come ho fatto a non leggerti prima!!
    Mi associo al dolore ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta! Anch'io sono passata da te e ti seguirò con piacere così potremmo farci coraggio a vicenda, ho letto che anche da te va così!

      Elimina
  31. Prova con i fiori di Bach. è una miscela già pronta che si chiama GOOD NIGHT, con Marco pare aver funzionato, non ci potevo credere!!!! se ti interessa scrivimi pure che ti dico come mi ha detto di darglieli!

    RispondiElimina
  32. Sai che me l'hanno già consigliato. Credo che proverò, mi dai chiarimenti?

    RispondiElimina
  33. Io con la Belva non mi posso lamentare...non perchè dormisse tutta la notte, cioè dormiva, ma alle 6 era sveglia come il grillo...solo che poi mi è toccato il Vitellino che quando va bene fa almeno due risvegli :(
    Però per andare a dormire sono due fulmini, almeno quello!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già la messa a letto facilitata sarebbe un traguardo per noi, poi penseremo ai risvegli ed infine alla sveglia che per la piccola, arriva all'alba poco piu

      Elimina
  34. come credo tu abbia letto da me, con le feste e l'emozione, Pablito si è abituato ad andare a letto verso mezzanotte! prima era tranquillo: dalle 21,30-22 alle 8 di mattina. Ora sono bei ricordi! Comunque non era neanche merito mio, il nano ha sempre fatto come gli pareva col sonno!!! Però durante il giorno non dorme, per dire eh...

    e comunque tutto questo per dire che Estivill qui non siamo riusciti a portarlo avanti per più di una serata, anche perchè ho letto tantissime cose contro lui e la sua teoria, e che invece mi ero fomentata tantissimo con la Hoggs, le due idee mi sembravano ragionevoli...ma con Pablo ancora non funziona!! Alcuni dicono che lo puoi fare quando cresce ancora un po'....no perchè io ci provo con la routine, il bagnetto, i giochi calmi...macchè!! :P

    RispondiElimina

Con un commento mi regalerai un sorriso