IL MALE MINORE ... a casa di Simo

Chi è che non conosce Simona Fruzzetti?
Il blog A casa di Simo, per dirne una, è suo ed io, stesa sul divano, quando i datori di lavoro che mi girano per casa consentono, mi faccio con lei delle sonore risate.
Simo è toscana e il suo umorismo è acuto e intelligente.
Ha uno stile tutto suo nello scrivere ed è una blogger molto aggiornata: parecchie news io le ho apprese leggendola.
Ora per esempio mi tiene informata sul Festival di San Remo, che  da miss donna vergogna 2014, manco sapevo fosse iniziato ed è da lei che andrò domenica mattina, per scoprire il vincitore, tanto è impensabile che io possa rimanere vigile fino a quell’ora del sabato.
Comunque sono qui per altro.
Il fatto è che Simo ha scritto un libro “Il male minore”: la storia di Alessandra che dalla vita ha avuto tutto ciò che desiderava, marito, figlia, casa, lavoro, ma….
ma che potrete trovare QUI, scaricando il formato Kindle da leggere tutto d’un fiato: assicurato!
Oltre ciò di questo libro è bello scoprire la storia, le tappe che hanno portato Simo a scriverlo e poi a pubblicarlo.
Io vi segnalo QUESTO POST che già da solo merita il clic ma anche QUESTO  che  ci racconta come è iniziata, e QUESTO e poi L'INTERVISTA e IL BACKSTAGE FOTOGRAFICO
E infine scusate ma divago, leggetevi pure QUESTO: mi ha fatto morì.


Con questo post partecipo al Venerdì del libro di Homemademamma
Share on Google Plus

About mammapiky

    Blogger Comment
    Facebook Comment

20 commenti:

  1. Sottoscrivo! A casa di Simo è veramente carino e piacevole da leggere! Uno dei migliori blgo personali in giro. Il libro sapevo che era uscito ma non l'ho letto. ora vado a vedere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggendolo ho scoperto il lato romantico di Simona!

      Elimina
  2. Oddio, ma grazieee!!Guarda, ho avuto una commozione...come dire...cerebrale! Che belle parole, spero solo di meritarle. Su 'Blogger molto aggiornata' ho avuto un sussulto :-D
    Ti aspetto domenica mattina, allora! Ti preparo il tè! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari un caffè bello forte che le mie notti sono insonni!

      Elimina
  3. Ahahahahaha, uomini e donne.....
    che ridere!

    RispondiElimina
  4. Interessante segnalazione, grazie Piky!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non te ne pentirai ed è un piacere condividere soprattutto quando si tratta di "una di noi!"

      Elimina
  5. non conoscevo questo blog. e il libro sembra interessante...

    http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/una-dieci-mille-la-mia-refill-jacket/
    grazie
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' uno dei migliori blog che c'è nella rete

      Elimina
  6. Non conoscevo il blog che citi ma ora vado subito a rimediare, seguendo i tuoi link...grazie Piky!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Raccontano una bella storia di successo!

      Elimina
  7. Con tutta questa presentazione, non posso che andare a curiosare ^_^
    Grazie ^_^

    RispondiElimina
  8. Non sei la prima che consiglia questo libro, dovroò proprio prenderlo in considerazione!
    Un bacio, buon fine settimana :-)

    RispondiElimina
  9. Alzo la manina.... perchè io non conoscevo questa autrice... mea culpa...

    RispondiElimina
  10. Sono in affanno ...ma questo non me lo perdo!
    Vado subito a vedere di che si tratta, mi hai messo una curiosità! Grazie, e buona serata!
    :-)

    RispondiElimina

Con un commento mi regalerai un sorriso