HO PROVATO FINISH ECO FRIENDLY E VE LO RACCONTO


Dopo il post di un paio di settimane fa, sugli articoli sponsorizzati e soprattutto, dopo le vostre risposte, divise tra pro e contro, ho preso una decisione e molte di quelle mail che attendevano risposta, son finite nel cestino. Non tanto perché non c'entrassero con il blog ma più che altro perché riguardavano prodotti che non conoscevo bene e in alcuni casi che non conoscevo affatto. Di quelle mail ne ho conservate un paio perché qui si che son ferrata e posso dare un'opinione non solo per aver testato un kit. Dunque partiamo da Finish.
Premessa.
Questo marchio non ha bisogno certo di Mamma Piky per presentarsi, non esiste supermercato o negozietto sotto casa che non lo venda, quindi la mia pubblicità di poco sposta. Stiamo parlando di prodotti per lavastoviglie e indubbiamente nella sua categoria e' tra i più costosi.

Io lo compro, non sempre, ma spesso. A volte presa dall'enfasi dell'offerta mi son buttata su chi offre la stessa quantità a prezzo dimezzato, poi son tornata a casa e il Principe, prendendo in mano la confezione, ha scosso la testa "Così ora per far venire i piatti puliti, ci toccherà fare due cicli di lavaggio!" Ha avuto ragione 9 volte su 10 e 1 me la tengo per non dargli soddisfazione. Non c'è nulla da fare, la nostra lavastoviglie è decisamente datata mettici dentro una "porcheria" e ti tocca ripassare i piatti uno a uno. Con Finish a essere sincera, non succede mai.
Proposta.
"Le va di provare due nostri prodotti per lavastoviglie a minor impatto sull'ecologia?" e, anche se detersivi ed ecologia stanno male nella stessa frase, rispondo ok e comunque il lavaggio in lavastoviglie è la soluzione più sicura in fatto di pulizia e abbattimento germi. Quello che mi è arrivato a casa è stato un kit di pastiglie "power ball" e un flacone di brillantante Eco Friendly, più una scatolina omaggio che non ho capito bene come si usa, ma che ho posizionato sul lavandino come porta tutto.
Il test.
Li devo provare e voglio farlo per bene, ovvio che fare un ciclo di lavaggio usando entrambi i prodotti mi darebbe un risultato perfetto, quindi elaboro un'altra strategia e mischio le carte.
Lavaggio n.1 brillantate finis + pastiglie di marca sconosciuta: risultato perfetto.
Lavaggio n.2 pastiglie finish senza brillantante: risultato perfetto.
Lavaggio n.3: brillantante sconosciuto + pastiglie finish risultato perfetto.
Lavaggio n. 4: lavaggio corto con pastiglie finish risultato perfetto
Lavaggio n.5: carico pieno e particolarmente sporco, risultato perfetto.
Lavaggio n.6: bicchieri e posateria, risultato perfetto e brillante.
Sei lavaggi, uno al giorno con tecniche e combinazioni diverse, risultato sempre ottimo e senza la necessità di ripassare, mai... anzi devo dire che pure l'interno della lavastoviglie esce pulito e brillante e su consiglio di Koko, ci ho pure messo dentro qualche strofinaccio e oggi so che se in futuro per caso (speriamo di no!) si dovesse rompere la lavatrice, non mi toccherà andare al fiume ma avrò un'alternativa valida per le mani.
Epilogo.
Insomma questo Finish l'ho testato per ogni verso e da ogni verso mi ha soddisfatto, ecco io ve l'ho detto poi fate voi......tra l'altro a guardarle bene sono anche carine esteticamente...non che sia importante ma a me per esempio fan pendant con la cucina!
Share on Google Plus

About mammapiky

    Blogger Comment
    Facebook Comment

15 commenti:

  1. e io da ieri sono nel dramma: la mia lavastoviglie è definitivamente defunta:-((

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' morta anche la mia!!!! :-(
      Un'epidemia???

      Elimina
    2. La lavastoviglie rotta è una delle più grosse "tragedie" che si possa abbattere su una casa!! ;-)))))

      Elimina
  2. io amo la lavastoviglie e finish e' il migliore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il prodotto Ecofriendly non l'ho ancora trovato tra gli scaffali, ma dopo il test e soprattutto dopo il risultato positivo, lo cercherò!

      Elimina
  3. Ammetto che la Finish ha difficilmente dei concorrenti validi... e ne ho provate parecchie, eh! Se poi fa anche pendant... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma son carine?!?!?! Ripeto per quel che conta eh..... ;-)))))

      Elimina
  4. Il prodotto è uno dei migliori. Non c'è che dire.
    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa combinazione poi contiene brillantante e quindi è sufficiente un unico prodotto.

      Elimina
  5. Finish è sicuramente il marchio top ma io adopero anche altri marchi di discount e soprattutto se la fai ogni giorno, non c'è moltissima differenza.

    buon week end
    http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/fiori-darancio/
    Grazie
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure io ma la differenza la noto, forse perché la nostra lavastoviglie è pure un po' datata

      Elimina
  6. sai che ultimamente sto facendo il detersivo in casa con una ricetta trovata su un blog?!
    xx
    http://sofiscloset.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Curioso!!! Ma ad utilizzarlo nella lavastoviglie è sicuro? Ovvero non è che si intasa, rovina o produce troppo calcare?

      Elimina
  7. Anche io, spesso, uso le pastiglie di questa marca (quelle eco devo ancora provarle) e devo dire che il risultato delle stoviglie è ottimo. Unica pecca effettivamente è il costo!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si sono un po' care, anche se è pur vero che non serve il brillantante e si risparmia almeno su quello. Finish se ci leggi, abbassa i costi!!!!!!!!

      Elimina

Con un commento mi regalerai un sorriso