MI PIACI, TI SPOSO

L'adoro e questo è chiaro, in una pausa pranzo qualunque con un tristissimo panino in mano, è stata capace di farmi spalmare dal ridere, senza vergogna, sul tavolino di un bar e solo perché ha raccontato di aver provato a mangiare sushi. 
Io che non amo il pesce, figuriamoci crudo, non so che avrei dato per essere lì con lei a godermi la scena in diretta. 
Il suo blog è spassoso e lei, per me, è la Bridget Jones de noaltri.  
Ho letto con soddisfazione i primi due romanzi e il terzo l'ho comprato proprio il giorno dell'uscita senza farmi troppe domande. L’ha scritto Simona, questo mi è bastato, in più ad incuriosirmi c’era il fatto di vederlo molto diverso dai precedenti e molto più simile a lei. 
Non mi sbagliavo. 
Alice è Simona, Simona è Alice: se mai il libro dovesse diventare un film, la protagonista l’hanno bella che trovata.


…dunque…se quello che state cercando è qualcosa di serio e impegnativo, tirate dritto, perché a parte i proverbi della badante Anita, non è di certo un testo profondo, se invece volete sognare, sorridere e rilassarvi, allora l'euro è novantanove che serve per scaricarlo su Amazon, saranno i soldi meglio spesi dell’ultima settimana.
La trama gira tutta intorno ad un malinteso e alle peripezie per uscirne, dentro troverete tutti gli ingredienti per sognare, sorridere e sperare: una "capa" che ricorda un po' "Miranda" ma decisamente meno affascinante, un ragazza che sogna ma che forse sogna male, una badante russa che beve vodka e sciorina perle di saggezza, un'amica un po' svampita e un candidato a principe azzurro con i capelli al vento e le idee molto chiare. 

Altro non vi dico, d’ altronde il libro si legge tutto d’un fiato, butto giù solo un pensiero sul protagonista maschile perché quel “Leonardo” lì, foto report e scapigliato, dovrebbe essere proprio un gran bel pezzo di figliolo! Toglimi una curiosità  Simona : a chi pensavi quando l’hai creato? e comunque ci sarà un seguito?

Con questo post partecipo al Venerdì del libro di Homemademamma
Share on Google Plus

About mammapiky

    Blogger Comment
    Facebook Comment

17 commenti:

  1. Primo: sono felice che ti sia piaciuto, e tanto anche!Secondo: grazie di questa recensione che, voglio dire, è pure venerdì 13, eh! Me lo hai fatto amare sto giorno, guarda! Terzo: Leonardo...Leonardo...vorrei poterti dire che mi sono ispirata al mio vicino di casa o ad un mio amico, ma no, non è così. È solo frutto della mia fantasia, contorta se vogliamo, ma quella c'ho! Se ci sarà un seguito? Certo, datemi una giornata di 97 ore e forse ce la faccio! ;-) Grazie ancora!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo sapevooooo che non ci avresti lasciato così!!!!! Per la giornata di 97 ore mettiti in coda e non mi passare davanti eh?!?!

      Elimina
    2. L'idea c'è, non so se ce la faccio, ma prima o poi... ;-)

      Elimina
    3. Quindi questo è il secondo capitolo?!?!!? e il primo qual è?

      Elimina
  2. Dico solo una cosa: Simona è una garanzia!
    Tutto, e dico TUTTO quello che scrive è da goderselo, centellinarlo... e la tentazione è di sbuffare perché sei arrivata alla fine.

    RispondiElimina
  3. mi hai incuriosita, lo leggerò
    ilblogdiunamammamanager.altervista.org

    RispondiElimina
  4. Uuuh ecco il mio prossimo acquisto!!! Grazie!!

    RispondiElimina
  5. Bella recensione. Condivido tutto quello che hai detto.

    RispondiElimina
  6. Sai che mi hai fatto venir voglia di comprarlo???
    Adesso sto leggendo un intricato giallo ma il prossimo mio acquisto sarà lui!!
    Buon pomeriggio
    Francesca

    RispondiElimina
  7. Ho letto la tua recensione, ossia questo post è l'ho scaricato da amazon.
    Non aggiungo altro!

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutte belle bimbe!

    RispondiElimina
  9. Bellissima recensione... non lo conoscevo!

    http://emiliasalentoeffettomoda.com/abiti-da-cerimonia-per-bambini/
    Grazie

    RispondiElimina
  10. ....mi è del tutto nuovo. ne prendo nota.

    RispondiElimina

Con un commento mi regalerai un sorriso